legno

Pellet vs Legna ?

Click edit button to change this text.

Il Pellet

Click edit button to change this text.

Il pellet si compone di piccoli cilindri della dimensione di 6 – 12 millimetri, ottenuti sottoponendo la segatura del legno ad altissime pressioni. Il pellet è quindi un prodotto totalmente naturale ed economico: sono questi i motivi per cui è diventato negli ultimi anni una delle biomasse più utilizzate. Il pellet viene confezionato in sacchi da 10 – 15 Kg, di minimo ingombro, che ne agevolano il trasporto. Oltre ad avere un’elevata resa calorica, il pellet è estremamente leggero, compatto e di facile reperibilità. Lo stesso viene impiegato per uso domestico, ma anche per uso industriale: questo perchè può essere immagazzinato in grande quantità in appositi silos, assicurando un’ampia autonomia. Unico consiglio utile: tenere il pellet lontano da fonti di umidità per assicurare una miglior conservazione.

Click edit button to change this text.

Click edit button to change this text.

Click edit button to change this text.

Il pellet presenta caratteristiche termochimiche e merceologiche superiori sia in termini qualitativi che di omogeneità rispetto a quelle del cippato e della legna. Tra queste: maggiore contenuto energetico (5,0 kW/ Kg contro i 4,4 kW/Kg della legna), minore contenuto di acqua (8% di umidità contro il 50% della legna), pezzatura più uniforme e costante. Queste qualità lo rendono di più facile gestione e trasportabilità, consentendo periodi di immagazzinamento più lunghi, tali per cui il prodotto può essere commercializzato economicamente su un raggio distributivo più ampio.

Legna